Sposarsi a New York un sogno meraviglioso
Sposarsi a New York prezzi e servizi

Sposarti a New York un sogno possibile

New York è la città dei sogni, perché allora non ambientare il vostro matrimonio proprio nella Grande Mela?

La cerimonia si potrà celebrare nei luoghi più iconici e famosi della città o in quelli più intimi e privati: il romantico Central Park, una favolosa terrazza con vista sul Brooklyn Bridge oppure il municipio, il New York City Hall, dove ogni giorno si sposano numerose coppie da tutto il mondo.

Potrà svolgersi a scelta in inglese o in italiano e potrà essere civile o religiosa, con amici e parenti o solo voi due.

Scoprite nel nostro sito tutte le proposte studiate per chi sogna un matrimonio veramente indimenticabile!
Sposarsi a New York è più semplice di quello che credi

Vi accompagneremo personalmente per guidarvi nelle scelte, chiarire i dubbi e realizzare i vostri desideri.

Offriamo una scelta di pacchetti base che possono poi essere personalizzati con diversi servizi aggiuntivi.

Il nostro obiettivo è fare in modo che il vostro matrimonio sia un’esperienza memorabile e libera da incombenze organizzative e burocratiche che inevitabilmente accompagnano quest’occasione.

Quando tornerete in Italia sarete legalmente sposati.

Leggete i numerosi commenti dei nostri sposi felici dell'esperienza vissuta con Paola e con il suo team italiano.

Sposarsi a New York scopri i nostri prezzi

Cosa aspetti? Realizza anche tu il Sogno di Sposarti a New York

New York è una città che offre innumerevoli possibilità di celebrare un'occasione speciale, come un anniversario di matrimonio, festeggiando oppure organizzando una cerimonia di rinnovo dei voti nuziali per riconfermare l'amore reciproco.

Cosa aspetti? Realizza anche tu il Sogno di Sposarti a New York

New York è una città che offre innumerevoli possibilità di celebrare un'occasione speciale, come un anniversario di matrimonio, festeggiando oppure organizzando una cerimonia di rinnovo dei voti nuziali per riconfermare l'amore reciproco.

Matrimoni Civili e Religiosi

Puoi scegliere fra uno dei pacchetti o costruirtene uno tutto tuo personalizzandolo a piacimento con i nostri servizi...

Il Rinnovo dei voti Matrimoniali

Si può organizzare una cerimonia di rinnovo delle PROMESSE MATRIMONIALI. Da soli o in compagnia di amici e parenti, sarà un modo indimenticabile per...

Servizi Extra per la tua Cerimonia

Si può organizzare una cerimonia di rinnovo delle PROMESSE MATRIMONIALI. Da soli o in compagnia di amici e parenti, sarà un modo indimenticabile per...

Matrimoni Civili e Religiosi

Puoi scegliere fra uno dei pacchetti o costruirtene uno tutto tuo personalizzandolo a piacimento con i nostri servizi...

Il Rinnovo dei voti Matrimoniali

Si può organizzare una cerimonia di rinnovo delle PROMESSE MATRIMONIALI. Da soli o in compagnia di amici e parenti, sarà un modo indimenticabile per...

Servizi Extra per la tua Cerimonia

Si può organizzare una cerimonia di rinnovo delle PROMESSE MATRIMONIALI. Da soli o in compagnia di amici e parenti, sarà un modo indimenticabile per...

Le Testimonianze dei nostri Sposi

Tante coppie felici ci hanno lasciato una testimonianza...

Cosa dice di Noi la Stampa

Guarda i programmi e le riviste che parlano di noi...

Cosa dice di Noi la Stampa

Guarda i programmi e le riviste che parlano di noi...

Le Testimonianze dei nostri Sposi

Tante coppie felici ci hanno lasciato una testimonianza...

Ciao! Sono Paola la fondatrice di "Matrimoni a New York" e Wedding Planner da molti anni. scrivimi su WhatsApp sarò felice di aiutarti ad organizzare la tua cerimonia: Clicca sull'icona qui accanto ti risponderò quanto prima.

DOMANDE E RISPOSTE
"MATRIMONI E CERIMONIE A NEW YORK"

Volete sapere com’è stato farsi intervistare da Pif? Qui ve lo racconto!

Loading...
Matrimonio a New York

La prima domanda che mi fanno tutti a proposito di questa intervista è: «come è potuto accadere?» Comincio quindi col dire che... mi ha trovata lui! Pochi giorni prima avevo ricevuto da Roma una email da una sua assistente, nella quale mi chiedeva se fossi stata disposta a farmi intervistare da Pif per una trasmissione italiana.

Per la trasmissione cercavano donne italiane che a New York facessero lavori particolari o con storie un po’ diverse dal solito. Se avete visto Caro Marziano in onda su Rai3 saprete che tutte le persone intervistate fanno lavori un po’ inusuali o curiosi.

Voi direte: «Ma organizzare matrimoni non è certo insolito!» Certo, ma farlo a New York, e in particolare per italiani che vengono apposta a sposarsi qui, lo è molto di più!

Matrimonio a New York

Volete sapere com’è stato farsi intervistare da Pif? Qui ve lo racconto!

Loading...

La prima domanda che mi fanno tutti a proposito di questa intervista è: «come è potuto accadere?» Comincio quindi col dire che... mi ha trovata lui! Pochi giorni prima avevo ricevuto da Roma una email da una sua assistente, nella quale mi chiedeva se fossi stata disposta a farmi intervistare da Pif per una trasmissione italiana.

Per la trasmissione cercavano donne italiane che a New York facessero lavori particolari o con storie un po’ diverse dal solito. Se avete visto Caro Marziano in onda su Rai3 saprete che tutte le persone intervistate fanno lavori un po’ inusuali o curiosi.

Voi direte: «Ma organizzare matrimoni non è certo insolito!» Certo, ma farlo a New York, e in particolare per italiani che vengono apposta a sposarsi qui, lo è molto di più!

Il giorno dell’intervista avevamo appuntamento nella hall dell’albergo dove Pif e la sua troupe alloggiavano. L’albergo era vicino a Central Park, luogo dove poi abbiamo registrato tutta l’intervista.

A piedi siamo andati all’ombra di uno dei gazebo più scenografici di Central Park, il Cop Cot, di forma circolare e con un tetto di rami e foglie. Questo gazebo è molto adatto per i matrimoni in estate perché offre un buon riparo dal sole oppure quando si hanno molti ospiti perché è abbastanza spazioso e contornato da tante panchine in legno.

L’incontro, dicevo... devo ammettere che in albergo dove ci siamo presentati Pif mi è sembrato piuttosto burbero e quasi non mi ha rivolto la parola. Sembrava abbastanza sottosopra per il fuso orario e per l’intenso programma di impegni e interviste. Dopo una breve passeggiata abbiamo raggiunto il gazebo e ci siamo seduti su una delle panchine. Era una mattinata molto luminosa e, poiché era abbastanza presto, poche persone si aggiravano nel parco. Ero anche un po’ emozionata ma il vero shock è arrivato quando all’improvviso ha imbracciato una gigantesca telecamera, me l’ha puntata addosso e si è accesa la famosa “lucetta rossa”. Dopodiché con rilassatezza (lui!) è partito con le domande.

Come dire... quando sei in ballo devi ballare! Dopo un iniziale momento di esitazione, durante il quale ho provato a lottare con l’imbarazzo della situazione, mi sono poi rilassata e ho anche iniziato a divertirmi, cercando di spiegare in modo chiaro il mio lavoro e il tipo di persone con le quali ho a che fare di solito.

Ho capito poi che il fatto di non farsi un’idea in anteprima sulla persona che ti intervisterà fa sí che tutto risulti più naturale e le sue espressioni di sorpresa e le domande erano del tutto genuine.

Non sapevo cosa mi avrebbe chiesto, ma per fortuna sapevo tutte le risposte! L’intervista è durata circa mezz’ora anche se a me è sembrato molto meno. Quando la luce sulla telecamera si e’ spenta e ho capito che l’intervista era conclusa, mi sono sentita molto tranquilla e ho avuto quella calda sensazione di sollievo che si prova dopo aver affrontato una prova difficile che sembra essere andata bene.

Al termine anche Pif sembrava contento e la prova è che non abbiamo dovuto ripetere alcuna delle domande (buona la prima!) e che l’intervista è “passata” in televisione solo con pochi tagli qua e là. Alla fine non è venuta male, no?

Matrimonio a New York costi e prezzi
Sposarsi a New York è semplice con una buona assistenza

Matrimonio a New York
Ecco come Fare!

Hai avuto la pazza idea di sposarti a New York e non sai come fare?

Qui trovi la soluzione e qualche dritta perché sia ancora più facile. Ti piacerebbe un matrimonio diverso e lontano dalla tradizione per essere solo voi due o con gli amici più cari con cui festeggiare?

Vuoi evitare lo stress di una cerimonia con centinaia di parenti e invitati vari senza sentirti in colpa?

Oppure semplicemente desideri un matrimonio diverso e con un pizzico di avventura nella città dei tuoi sogni?

Questi e molti altri possono essere i motivi che stimolano una coppia a suggellare la propria promessa d’amore a New York.

Organizzare un matrimonio, un anniversario o un rinnovo dei voti a New York è molto più semplice di quello che credi. Contattaci per scoprire quanto è facile.

Sposarsi nella Grande Mela è un sogno più semplice da realizzare di quello che si possa pensare. La burocrazia non è complicata e con qualche segreto da insider diventa ancora più facile.

Da molti anni a New York ci si può sposare anche fra persone dello stesso sesso e ora l’unione viene riconosciuta anche in Italia.

Finita la cerimonia sarete già in luna di miele…

Oppure dopo qualche giorno passato a New York alcune coppie scelgono di continuare il viaggio negli States, per esempio in California o verso il Messico o Caraibi che da qui sono davvero vicini!

Ogni anno, migliaia di coppie da tutto il mondo avverano il loro desiderio e si sposano al City Hall, il “palazzo del Comune” di Manhattan: la cerimonia sarà solo in inglese alla presenza di amici e parenti ma potrete essere soltanto con voi due e il testimone!

Vediamo in dettaglio cosa si deve fare:
  • Per prima cosa bisognerà recarsi al City Clerk, la Segreteria Comunale dove si trova il Marriage Bureau (Ufficio Matrimoni) e richiedere la licenza matrimoniale almeno 24 ore prima del matrimonio. Si può compilare un modulo on-line ma poi bisognerà comunque andare di persona.
  • Una volta compilato il modulo vi verrà rilasciato un numero di conferma che bisognerà esibire al Comune di Manhattan insieme ai passaporti per elaborare la licenza di matrimonio.
  • A partire dal giorno successivo si potrà quindi tornare a sposarsi sempre al City Clerk, 141 Worth Street.
  • Non si può prenotare l’orario della cerimonia ma quando si arriva si deve fare la coda, prendendo un numero e aspettando il proprio turno. Purtroppo certe volte e in certi periodi dell’anno l’attesa può diventare molto lunga, ma si viene distratti dalle molte coppie che saranno lì con voi e che rappresentano l’essenza della multiculturalità americana.
  • Due cose importanti: si devono avere con sé i passaporti e una carta di credito, in quanto il pagamento viene accettato solo in questo modo. Se non siete mai stati sposati non serve altro se non un testimone maggiorenne. Se siete da soli potete chiedere a un’altra coppia in coda di farvi da testimoni, magari rendendo poi il favore, ma bisogna essere un pò spigliati!
  • Dopo la cerimonia vi rilasceranno un Certificato di Matrimonio valido solo per gli Stati Uniti. Dovrete recarvi in vari uffici, dove spesso ci sono lunghe code, con il certificato in Extended Form perché i documenti siano validati per la legalizzazione del matrimonio in Italia. Quando richiedete il certificato in Extended Form vi daranno anche un foglio con le indicazioni e gli indirizzi degli uffici dove andare.
  • Una volta finite le operazioni sopra riportate non vi resta altro che recarvi al vostro appuntamento con il Consolato Generale d’Italia a New York che registrerà il vostro matrimonio: i documenti richiesti sono la copia dei rispettivi passaporti, il certificato originale di matrimonio timbrato e legalizzato con Apostille e la traduzione in italiano del certificato di matrimonio. Potrete scegliere di fare tutto l’iter burocratico subito dopo il matrimonio o rimandare ai giorni successivi, l’importante è farlo prima di ripartire altrimenti il vostro matrimonio sarà valido solo negli Stati Uniti.
Matrimonio a New York - sposarsi a new york
Sposarsi a New York una giornata da sogno

Se però non ve la sentite di affrontare tutto questo da soli, il nostro team di Matrimoni a New York vi potrà aiutare. Non dovrete preoccuparvi degli aspetti burocratici, vi guideremo noi in tutti i passaggi in cui sarà necessaria la vostra presenza, lasciandovi liberi appena possibile di andare a festeggiare.

A voi resterà solo la parte divertente, mentre noi ci occuperemo di tutto il resto. In genere per organizzare con calma ci vogliono 3/4 mesi, ma dipende anche dal numero di invitati e dai servizi richiesti, meglio comunque contattarci anche prima per non fare tutto all’ultimo minuto.

Se invece il vostro desiderio è avere una cerimonia intima e privata, un’officiante bilingue italiana (una figura ufficiale, una specie di garante civile, non esiste in Italia) vi sposerà personalizzando la vostra cerimonia.

Offriamo varie locations di New York dove realizzare questo desiderio. La location più scelta dove celebrare il matrimonio è Central Park, un’oasi di pace, natura e tranquillità in una città sempre in movimento.

Un’alternativa è il Brooklyn Bridge Park, sotto il ponte di Brooklyn, con una vista mozzafiato sul ponte più famoso al mondo!

Entrambe queste location hanno costi contenuti per prenotare uno spazio e questo permette di limitare la spesa.

Come sarà organizzata una cerimonia di matrimonio, ma anche di rinnovo dei voti, in queste location?

  • Central Park è un parco incredibilmente vasto per essere nel cuore di una città. Ci sono mille angoli incantevoli e tanti grattacieli che sbucano tra gli alberi a ricordarci dove siamo. All’interno del parco non si può circolare in macchina, ci sono solo carrozze a cavalli e risciò a pedali. Le cerimonie si organizzano sotto uno dei vari gazebo che si prenotano per l’occasione Se non si teme il freddo si possono organizzare eventi quasi tutto l’anno, anche con la neve è bellissimo e romantico.
  • Il Brooklyn Bridge Park è una nuova area recentemente risistemata a Brooklyn che si affaccia proprio sul famoso Ponte di cui abbiamo già parlato. La vista è eccezionale soprattutto al tramonto. I matrimoni qui sono indicati nel periodo estivo perché si tratta di un’area aperta sul fiume quindi fresca e ventilata. Molti dei nostri sposi scelgono di utilizzare questa zona dopo la cerimonia in Municipio o a Central Park per scattare foto scenografiche e indimenticabili.
Vieni a sposarti a New York

Diamo anche la possibilità ai nostri sposi di scegliere una location che magari hanno nel cuore, per averla vista in un film o per esserci già stati ed essersene innamorati, o addirittura per aver ricevuto la proposta di matrimonio proprio lì.

Per ogni matrimonio offriamo una vasta scelta di servizi, legati al mondo wedding. Il servizio irrinunciabile secondo me è il fotografo per avere delle meravigliose foto professionali con lo sfondo unico di New York.

Oltre alla scelta tra servizi quali video, bouquet, parrucchiere, trucco, torta, ristorante... uno che consiglio quando ci si vuole sentire un pò americani, è l’affitto della limousine.

Si può avere anche abbinata al fotografo per un’esperienza divertente, facendo vari scatti e muovendosi agilmente tra i luoghi più famosi della città.

Purtroppo devo adesso sfatare un mito: non ci si può sposare sull’Empire State Building! Se avete visto delle foto di cerimonie su questo famoso grattacielo, si tratta dell’unico evento che viene ammesso ogni anno nel giorno di S.Valentino, con un ristrettissimo numero di fortunate coppie (quattordici, per l’esattezza), sorteggiate attraverso un concorso.

Alcune location famose dove invece ci si può sposare affittando una sala possono essere il Rockefeller Center, il Plaza Hotel, la Public Library o addirittura alcuni musei.

Se si hanno budget consistenti a disposizione le possibili scelte di location private sono molteplici e raffinate. Vediamo insieme alcune tra le più esclusive...

Cosa ne pensate, per esempio, di una cerimonia su un rooftop ovvero una terrazza in cima a un grattacielo?
  • Per farlo alla grande c’e’ la Rainbow Room uno spazio dedicato al 65esimo piano del Rockefeller Center, (dove al piano terra c’e’ la famosa pista da pattinaggio invernale), che offre sala ed esterni eleganti e raffinati e si affaccia sulla città a Midtown Manhattan. Potete optare per il favoloso giardino all’aperto del 620 Loft & Garden con vista sulla Cattedrale di St. Patrick oppure scegliere l’elegantissima Weather Room al 67esimo piano con vista su tramonti spettacolari. C’e’ anche il bar Sixty Five, tra i più elevati in città dove sorseggiare ottimi drink.
  • Se invece vi attira un giro in barca, ogni sera d’estate al tramonto si salpa verso la Statua della Libertà... un viaggio con tutti i confort e davvero super romantico. Potrete brindare con gli amici al ritmo della vostra musica preferita e cenare a bordo.
  • Preferite un ristorante top? Il River Café è considerato il ristorante più romantico di New York, con cucina e’ stellata Michelin, e si trova a Brooklyn sul lungo fiume da poco completamente ristrutturato di DUMBO. Offre viste mozzafiato sullo skyline grazie alla sua posizione invidiabile, appoggiato sull’acqua dell’East River sotto il Ponte di Brooklyn. Il ristorante dispone anche di una Terrace Room dove si può svolgere la funzione e di una sala privata ricca di piante per i ricevimenti. Se il vostro party e’ per pochi intimi si potrà anche festeggiare nella sala principale godendo dell’ottimo ristorante.

Richiedi infomazioni attraverso il Form

  • Un giardino speciale dove sposarsi a cancelli chiusi e’ il Brooklyn Botanic Garden, defilato rispetto al famoso fratello Central Park, è una splendida oasi di alberi, confini floreali e prati, il luogo perfetto per il vostro matrimonio a New York se amate la natura curata in ogni dettaglio. Se siete interessati ad una splendida cerimonia pomeridiana tra i fiori di stagione o a una cerimonia stile “ballo sotto le stelle”, troverete nel Brooklyn Botanic Garden un ambiente indimenticabile con moltissime soluzioni per il vostro evento irripetibile.

Da consigliare per feste da sogno anche lo storico e lussuosissimo Hotel Plaza, nel cuore di Manhattan, visto in molteplici scene di film. Anche questo non è sicuramente una scelta economica e bisogna prenotare con largo anticipo perchè le sue sale vengono spesso richieste per le feste di fidanzamento dei milionari americani.

E a proposito di film e sogni non dimentichiamo la Public Library dove e’ possible affittare una delle sue incredibili sale ricche di libri e di fascino per un matrimonio atipico ma sempre molto newyorkese.

Insomma un matrimonio a New York è un’esperienza unica e indimenticabile, un ricordo che porterete con voi per sempre.

Realizzare questo sogno è molto più facile di quello che avevate pensato, soprattutto se deciderete di affidarvi a noi che vi accompagneremo passo dopo passo in questa magica avventura!

Sposati a New York!
Matrimonio a New York costi e prezzi
Sposarsi a New York è semplice con una buona assistenza

Matrimonio a New York
Ecco come Fare!

Hai avuto la pazza idea di sposarti a New York e non sai come fare?

Qui trovi la soluzione e qualche dritta perché sia ancora più facile. Ti piacerebbe un matrimonio diverso e lontano dalla tradizione per essere solo voi due o con gli amici più cari con cui festeggiare?

Vuoi evitare lo stress di una cerimonia con centinaia di parenti e invitati vari senza sentirti in colpa?

Oppure semplicemente desideri un matrimonio diverso e con un pizzico di avventura nella città dei tuoi sogni?

Questi e molti altri possono essere i motivi che stimolano una coppia a suggellare la propria promessa d’amore a New York.

Organizzare un matrimonio, un anniversario o un rinnovo dei voti a New York è molto più semplice di quello che credi. Contattaci per scoprire quanto è facile.

Sposarsi nella Grande Mela è un sogno più semplice da realizzare di quello che si possa pensare. La burocrazia non è complicata e con qualche segreto da insider diventa ancora più facile.

Da molti anni a New York ci si può sposare anche fra persone dello stesso sesso e ora l’unione viene riconosciuta anche in Italia.

Finita la cerimonia sarete già in luna di miele…

Oppure dopo qualche giorno passato a New York alcune coppie scelgono di continuare il viaggio negli States, per esempio in California o verso il Messico o Caraibi che da qui sono davvero vicini!

Ogni anno, migliaia di coppie da tutto il mondo avverano il loro desiderio e si sposano al City Hall, il “palazzo del Comune” di Manhattan: la cerimonia sarà solo in inglese alla presenza di amici e parenti ma potrete essere soltanto con voi due e il testimone!

Matrimonio a New York - sposarsi a new york
Sposarsi a New York una giornata da sogno
Vediamo in dettaglio cosa si deve fare:
  • Per prima cosa bisognerà recarsi al City Clerk, la Segreteria Comunale dove si trova il Marriage Bureau (Ufficio Matrimoni) e richiedere la licenza matrimoniale almeno 24 ore prima del matrimonio. Si può compilare un modulo on-line ma poi bisognerà comunque andare di persona.
  • Una volta compilato il modulo vi verrà rilasciato un numero di conferma che bisognerà esibire al Comune di Manhattan insieme ai passaporti per elaborare la licenza di matrimonio.
  • A partire dal giorno successivo si potrà quindi tornare a sposarsi sempre al City Clerk, 141 Worth Street.
  • Non si può prenotare l’orario della cerimonia ma quando si arriva si deve fare la coda, prendendo un numero e aspettando il proprio turno. Purtroppo certe volte e in certi periodi dell’anno l’attesa può diventare molto lunga, ma si viene distratti dalle molte coppie che saranno lì con voi e che rappresentano l’essenza della multiculturalità americana.
  • Due cose importanti: si devono avere con sé i passaporti e una carta di credito, in quanto il pagamento viene accettato solo in questo modo. Se non siete mai stati sposati non serve altro se non un testimone maggiorenne. Se siete da soli potete chiedere a un’altra coppia in coda di farvi da testimoni, magari rendendo poi il favore, ma bisogna essere un pò spigliati!
  • Dopo la cerimonia vi rilasceranno un Certificato di Matrimonio valido solo per gli Stati Uniti. Dovrete recarvi in vari uffici, dove spesso ci sono lunghe code, con il certificato in Extended Form perché i documenti siano validati per la legalizzazione del matrimonio in Italia. Quando richiedete il certificato in Extended Form vi daranno anche un foglio con le indicazioni e gli indirizzi degli uffici dove andare.
  • Una volta finite le operazioni sopra riportate non vi resta altro che recarvi al vostro appuntamento con il Consolato Generale d’Italia a New York che registrerà il vostro matrimonio: i documenti richiesti sono la copia dei rispettivi passaporti, il certificato originale di matrimonio timbrato e legalizzato con Apostille e la traduzione in italiano del certificato di matrimonio. Potrete scegliere di fare tutto l’iter burocratico subito dopo il matrimonio o rimandare ai giorni successivi, l’importante è farlo prima di ripartire altrimenti il vostro matrimonio sarà valido solo negli Stati Uniti.

Se però non ve la sentite di affrontare tutto questo da soli, il nostro team di Matrimoni a New York vi potrà aiutare. Non dovrete preoccuparvi degli aspetti burocratici, vi guideremo noi in tutti i passaggi in cui sarà necessaria la vostra presenza, lasciandovi liberi appena possibile di andare a festeggiare.

A voi resterà solo la parte divertente, mentre noi ci occuperemo di tutto il resto. In genere per organizzare con calma ci vogliono 3/4 mesi, ma dipende anche dal numero di invitati e dai servizi richiesti, meglio comunque contattarci anche prima per non fare tutto all’ultimo minuto.

Se invece il vostro desiderio è avere una cerimonia intima e privata, un’officiante bilingue italiana (una figura ufficiale, una specie di garante civile, non esiste in Italia) vi sposerà personalizzando la vostra cerimonia.

Offriamo varie locations di New York dove realizzare questo desiderio. La location più scelta dove celebrare il matrimonio è Central Park, un’oasi di pace, natura e tranquillità in una città sempre in movimento.

Un’alternativa è il Brooklyn Bridge Park, sotto il ponte di Brooklyn, con una vista mozzafiato sul ponte più famoso al mondo!

Entrambe queste location hanno costi contenuti per prenotare uno spazio e questo permette di limitare la spesa.

Come sarà organizzata una cerimonia di matrimonio, ma anche di rinnovo dei voti, in queste location?

  • Central Park è un parco incredibilmente vasto per essere nel cuore di una città. Ci sono mille angoli incantevoli e tanti grattacieli che sbucano tra gli alberi a ricordarci dove siamo. All’interno del parco non si può circolare in macchina, ci sono solo carrozze a cavalli e risciò a pedali. Le cerimonie si organizzano sotto uno dei vari gazebo che si prenotano per l’occasione Se non si teme il freddo si possono organizzare eventi quasi tutto l’anno, anche con la neve è bellissimo e romantico.
  • Il Brooklyn Bridge Park è una nuova area recentemente risistemata a Brooklyn che si affaccia proprio sul famoso Ponte di cui abbiamo già parlato. La vista è eccezionale soprattutto al tramonto. I matrimoni qui sono indicati nel periodo estivo perché si tratta di un’area aperta sul fiume quindi fresca e ventilata. Molti dei nostri sposi scelgono di utilizzare questa zona dopo la cerimonia in Municipio o a Central Park per scattare foto scenografiche e indimenticabili.
Vieni a sposarti a New York

Diamo anche la possibilità ai nostri sposi di scegliere una location che magari hanno nel cuore, per averla vista in un film o per esserci già stati ed essersene innamorati, o addirittura per aver ricevuto la proposta di matrimonio proprio lì.

Per ogni matrimonio offriamo una vasta scelta di servizi, legati al mondo wedding. Il servizio irrinunciabile secondo me è il fotografo per avere delle meravigliose foto professionali con lo sfondo unico di New York.

Oltre alla scelta tra servizi quali video, bouquet, parrucchiere, trucco, torta, ristorante... uno che consiglio quando ci si vuole sentire un pò americani, è l’affitto della limousine.

Si può avere anche abbinata al fotografo per un’esperienza divertente, facendo vari scatti e muovendosi agilmente tra i luoghi più famosi della città.

Purtroppo devo adesso sfatare un mito: non ci si può sposare sull’Empire State Building! Se avete visto delle foto di cerimonie su questo famoso grattacielo, si tratta dell’unico evento che viene ammesso ogni anno nel giorno di S.Valentino, con un ristrettissimo numero di fortunate coppie (quattordici, per l’esattezza), sorteggiate attraverso un concorso.

Alcune location famose dove invece ci si può sposare affittando una sala possono essere il Rockefeller Center, il Plaza Hotel, la Public Library o addirittura alcuni musei.

Se si hanno budget consistenti a disposizione le possibili scelte di location private sono molteplici e raffinate. Vediamo insieme alcune tra le più esclusive...

Richiedi infomazioni attraverso il Form

Cosa ne pensate, per esempio, di una cerimonia su un rooftop ovvero una terrazza in cima a un grattacielo?
  • Per farlo alla grande c’e’ la Rainbow Room uno spazio dedicato al 65esimo piano del Rockefeller Center, (dove al piano terra c’e’ la famosa pista da pattinaggio invernale), che offre sala ed esterni eleganti e raffinati e si affaccia sulla città a Midtown Manhattan. Potete optare per il favoloso giardino all’aperto del 620 Loft & Garden con vista sulla Cattedrale di St. Patrick oppure scegliere l’elegantissima Weather Room al 67esimo piano con vista su tramonti spettacolari. C’e’ anche il bar Sixty Five, tra i più elevati in città dove sorseggiare ottimi drink.
  • Se invece vi attira un giro in barca, ogni sera d’estate al tramonto si salpa verso la Statua della Libertà... un viaggio con tutti i confort e davvero super romantico. Potrete brindare con gli amici al ritmo della vostra musica preferita e cenare a bordo.
  • Preferite un ristorante top? Il River Café è considerato il ristorante più romantico di New York, con cucina e’ stellata Michelin, e si trova a Brooklyn sul lungo fiume da poco completamente ristrutturato di DUMBO. Offre viste mozzafiato sullo skyline grazie alla sua posizione invidiabile, appoggiato sull’acqua dell’East River sotto il Ponte di Brooklyn. Il ristorante dispone anche di una Terrace Room dove si può svolgere la funzione e di una sala privata ricca di piante per i ricevimenti. Se il vostro party e’ per pochi intimi si potrà anche festeggiare nella sala principale godendo dell’ottimo ristorante.

  • Un giardino speciale dove sposarsi a cancelli chiusi e’ il Brooklyn Botanic Garden, defilato rispetto al famoso fratello Central Park, è una splendida oasi di alberi, confini floreali e prati, il luogo perfetto per il vostro matrimonio a New York se amate la natura curata in ogni dettaglio. Se siete interessati ad una splendida cerimonia pomeridiana tra i fiori di stagione o a una cerimonia stile “ballo sotto le stelle”, troverete nel Brooklyn Botanic Garden un ambiente indimenticabile con moltissime soluzioni per il vostro evento irripetibile.

Da consigliare per feste da sogno anche lo storico e lussuosissimo Hotel Plaza, nel cuore di Manhattan, visto in molteplici scene di film. Anche questo non è sicuramente una scelta economica e bisogna prenotare con largo anticipo perchè le sue sale vengono spesso richieste per le feste di fidanzamento dei milionari americani.

E a proposito di film e sogni non dimentichiamo la Public Library dove e’ possible affittare una delle sue incredibili sale ricche di libri e di fascino per un matrimonio atipico ma sempre molto newyorkese.

Sposati a New York!

Insomma un matrimonio a New York è un’esperienza unica e indimenticabile, un ricordo che porterete con voi per sempre.

Realizzare questo sogno è molto più facile di quello che avevate pensato, soprattutto se deciderete di affidarvi a noi che vi accompagneremo passo dopo passo in questa magica avventura!